P. S., un ragazzo palermitano di di 23 anni con diversi precedenti per reati contro il patrimonio ed evasione, sarebbe evaso dagli arresti domiciliari nella giornata del 1 gennaio 2018 e subito arrestato a Bagheria. II tribunale di sorveglianza di Palermo infatti, aveva disposto per il ragazzo la misura alternativa della detenzione domiciliare a partire dal 20 dicembre scorso. Nella mattinata dell’1 gennaio il 23enne aveva già sfidato la sorte andando arbitrariamente, e senza aver informato la polizia di stato, al presidio territoriale di emergenza per un’urgenza medica, per poi tornare nel pomeriggio nella propria abitazione. Ma successivamente, nel pomeriggio inoltrato si era nuovamente allontanato senza avvisare le forze dell’ordine. I poliziotti del commissariato di Bagheria quindi, registrando l’assenza del ragazzo a casa, hanno immediatamente avviato le ricerche del giovane e lo hanno rintracciato vicino la stazione ferroviaria. Dopo averlo catturato, alla richiesta delle motivazioni per la quali si fosse allontanato, il 23enne avrebbe risposto di avere litigato con un parente e di avere preferito fare un giro distensivo fuori casa.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.