Palermo, perde testicolo dopo 10 giorni dall’operazione: 33enne denuncia clinica

Palermo, perde testicolo dopo 10 giorni dall’operazione: 33enne denuncia clinica

Decisamente una brutta esperienza quella subita da parte di Michelangelo Camarretta, metalmeccanico 33enne di Palermo.

L’uomo infatti, si era operato al testicolo sinistro alla clinica privata Casa di Cura Torina e, 10 giorni dopo, ne ha subito l’asportazione all’ospedale Villa Santa Sofia.

L’inizio della particolare disavventura del 33enne è avvenuta nel settembre 2017, quando l’operaio si era recato nel reparto di Urologia di Villa Sofia per alcuni accertamenti, nei quali è stato accertato un varicocele idiopatico sinistro.

Prescritti gli esami seminologici e l’ecografia scrotale, gli è stato consigliato un intervento di legatura delle vene spermatiche di sinistra.

L’operazione, durata circa mezz’ora, ha causato dopo soli 12 giorni il  ricovero d’urgenza al nosocomio Villa Sofia seguito dunque dall’intervento d’asportazione del testicolo sinistro.

Ripresosi dall’operazione che ha salvato parte della propria virilità, l’operaio, assistito dall’avvocato Andrea Bonanno, ha presentato un esposto alla procura ed ha chiesto il sequestro della cartella clinica.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.