Palermo, polizia confisca beni a 33enne condannato per traffico di droga

Palermo, polizia confisca beni a 33enne condannato per traffico di droga

Gli uomini della polizia di stato di Palermo hanno confiscato alcuni beni del valore di circa 300 mila euro appartenenti a A.B., un 33enne condannato per traffico di droga a 12 anni di reclusione.

Nel dettaglio, il tutto è iniziato nel 2015 quando l’uomo, è stato arrestato nel corso dell’operazione antimafia Panta Rei. In seguito, nel 2017 la sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo ha firmato il provvedimento di acquisizione allo stato di una serie di beni riconducibili all’uomo, sequestrati su proposta del questore Renato Cortese, e consistenti in un’immobile in via Trappetazzo, un’automobile e una quota di un altro appartamento in via Paolo Emiliani Giudici.

Oltre alla confisca il tribunale ha inoltre disposto
l’aggravamento della misura di sorveglianza speciale portandola da due a cinque
anni.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.