Palermo, rapine banca Unipol : beccati gli autoriDopo mesi di serrate ed ininterrotte indagini, gli uomini della polizia di Stato sono riusciti ad individuare gli autori delle due violenti rapine compiute all’interno della Banca Unipol di via Marchese di Villabianca. Nel dettaglio, le rapine furono fatte una a distanza di un mese l’una dall’altra, precisamente il 24 novembre e il 28 dicembre 2017, da parte di due malviventi a volto coperto e armati di taglierino, che si sarebbero portati a casa quello che potrebbe essere considerato come un cospicuo bottino: quasi 40 mila euro in totale. La forte similitudine delle dinamiche inerenti ai furti, hanno permesso ai poliziotti di poter proseguire le indagini senza soluzione di continuità seguendo il corso di un instancabile processo di selezione di sospettati e pregiudicati, ritenuti capaci di compiere assalti di particolare violenza ed arrivando così ai due malfattori per i quali è subito scattata la misura di prevenzione  cautelare in carcere. Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.