Un vero e proprio colpo di scena si è verificato nelle indagini volte a scoprire che fine avessero fatto i due uomini scomparsi a Caccamo, paese in provincia di Palermo, all’inizio dello scorso febbraio. Gli uomini dell’arma dei carabinieri infatti sono riusciti a trovare e ad arrestare nelle campagne di Termini Imerese Giovanni Guzzardo, con l’accusa dell’omicidio di Santo Alario. Nel dettaglio, i due erano partiti in auto, per destinazione ignota, da Capaci direttamente dal bar di Guzzardo, per poi scomparire nel nulla. Dalla sparizione, durante i 3 mesi successivi si sono dunque susseguite decine di ricerche da parte delle forze dell’ordine, che si sono infine concluse con il ritrovamento di Guzzardo e alla sua accusa di omicidio del compagno Alaraio.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.