Palermo, si lancia dall’ottavo piano: morto avvocato 32enne

883 visualizzazioni

Palermo, si lancia dall’ottavo piano: morto avvocato 32enne

Misterioso suicidio. Secondo una prima ricostruzione da parte dei militari dell’arma il giovane, dopo aver pranzato e fumato una sigaretta, sarebbe salito fino al’ottavo piano di un’edificio situato nel quartiere Lampugnano buttandosi di sotto morendo sul colpo.

Da qualche anno il 32enne si era trasferito in Lombardia dove lavorava presso un centro di recupero crediti al secondo piano dello stesso palazzo in cui si è tolto la vita.

I genitori della vittima, dopo che la salma è stata consegnata per le esequie, hanno chiesto l’autopsia per capire bene se si sia trattato veramente di un suicidio.

Di Salvatore Gioacchin Cacciato

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.