Un centuaro 41enne di Palermo proprietario di una Honda Sh è stato arrestato per aver investito un pubblico funzionario nell’esercizio delle sue funzioni. Nel dettaglio, sembra che il motociclista sia stato fermato presso  viale Diana, nel cuore del parco della Favorita all’altezza  di “Casa natura”, da un agente di polizia municipale munito di autovelox in cui veniva segnalata l’estrema velocità del centauro. In un primo momento, alla richiesta dei vigili sembra che l’uomo si sia fermato, ma non appena uno di loro ha iniziato ad avvinarsi  per un normalissimo controllo, il centauro ha improvvisamente ingranato la marcia investendo in pieno qualsiasi cosa capitasse a tiro in quel momento poliziotto municipale compreso. La fuga del 41enne, un pluripregiudicato a quanto pare non nuovo ad imprese del genere,  però è durata ben poco visto che è stato bloccato dopo poco tempo dai colleghi del commissario investito, i quali da un’attenta ispezione sono riusciti a evidenziare che la moto era priva di assicurazione ed il quarantunenne circolava con la patente revocata. In seguito alla sfortunatissima faccenda, il commissario è stato trasportato con ambulanza a Villa Sofia in codice giallo, ma sembra non essere in pericolo di vita.

Di Pietro Geremia
Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.