Palma di Montechiaro, realizza discarica abusiva: condannata una 70enne

Palma di Montechiaro, realizza discarica abusiva: condannata una 70enne

Nei giorni scorsi una 70enne originaria di Palma di Montechiaro è stata condannata dalla Corte di Cassazione a 9 mesi di carcere per aver realizzato una discarica abusiva di ben 5 mila metri quadrati.

La donna era stata condannata nel 2018 in primo grado in seguito ad un blitz effettuato dagli uomini dell’arma dei carabinieri appartenenti alla locale Compagnia i quali avevano scoperto come l’imputata avesse creato nell’area incriminata una discarica di rifiuti speciali consistenti in pezzi di auto, copertoni, cerchioni ed altro ancora.

Nonostante la volontà della 70enne di ricorrere in appello, i giudici avrebbero confermato la tesi dell’accusa successivamente ribadita dalla suprema Corte con i conseguenti 9 mesi reclusione più 10 mila euro di multa.

Ti potrebbe interessare anche  Lampedusa, migrante tenta di suicidarsi tagliandosi le vene

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.