Fugge dai domiciliari per riaprire il suo negozio di coiffeur. Un parrucchiere di 41 anni di Villabate è stato bloccato dai carabinieri nel corso dei controlli anti-coronavirus.

L’uomo era uscito per aprire il negozio dove c’erano alcune clienti che lo aspettavano. Il parrucchiere indagato per spaccio di droga è stato arrestato con l’accusa di evasione.

Per l’uomo è scattata anche la denuncia per aver violato i decreti anti-contagio che impongono le limitazioni degli spostamenti. L’artigiano adesso dovrà pagare una sanzione.

fonte: gds.it
(https://palermo.gds.it/articoli/cronaca/2020/04/04/parrucchiere-fugge-dai-domiciliari-per-riaprire-il-negozio-arrestato-a-villabate-8022947c-d601-44a7-a3ab-95f7a0caa276/)