Dopo medici, infermieri e operatori sanitari in servizio presso l’ospedale Barone Lombardo di Canicattì anche il personale delle pulizie effettuerà il tampone orofaringeo al Covid-19.


A deciderlo ed annunciarlo è stato lo stesso Direttore Sanitario Giuseppe Augello il quale ha anche confermato ulteriori 10 tamponi negativi al coronavirus portando così a 170 il numero dei sani nel nosocomio canicattinese su un totale di circa 200 unità.

Ad oggi restano a 4 i contagiati da Covod-19 che lavorano nella struttura ospedaliera consistenti in 2 medici e 2 infermiere.