Coronavirus

Nonostante le grandi procedure di intervento poste in atto dal governo sembra che la paura del Coronavirus stia dilagando in Sicilia prendendo pure le istituzioni scolastiche.

A dimostrare il fatto è stata la decisione presa da parte di due dirigenti scolastici di Sciacca di bloccare i viaggi d’istruzione per gli studenti del liceo scientifico “Enrico Fermi”, che sarebbero dovuti andare taluni in Polonia ed altri a Roma, nonché degli alunni della scuola media “Inveges”.

A far prendere tale tipo di decisone sarebbe stato il notevole numero di telefonate ricevute dai dirigenti scolastici da parte dei genitori preoccupati che avrebbero così finito col far desistere l’organizzazione delle gite formative degli studenti saccensi.