Piazza Armerina, uccide il padre a coltellate dentro una macelleria

Piazza Armerina, uccide il padre a coltellate dentro una macelleria
Piazza Armerina

La comunità di Piazza Armerina, in provincia di Enna, è stata sconvolta da una terribile tragedia familiare, un uomo di 30 anni, Carlo Lo Monaco, ha ucciso il padre Armando di 53 anni, accoltellandolo all’interno di una macelleria.

Alla base della tragedia ci sarebbero vecchi rancori familiari, l’uomo avrebbe afferrato un coltello mentre si trovava dentro una macelleria in pieno centro, in via generale Muscarà, e avrebbe colpito a morte il padre.

Nonostante il tempestivo arrivo dei soccorsi per l’uomo purtroppo non c’è stato nulla da fare, i soccorritori hanno potuto solo costatare la morte.

Sulla vicenda indagano gli investigatori della Squadra mobile di Enna che stanno ascoltando i testimoni presenti nella macelleria al momento dell’omicidio.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.