Sembra che le infrastrutture siciliane abbiano avuto una nuova spinta alla loro finitura.

È questo quanto emerge dall’ultimo sopralluogo effettuati nei cantieri della Palermo-Agrigento da parte del viceministro Giancarlo Cancellieri il quale avrebbe dichiarato come entro il 2021 l’intero tratto autostradale che collega due delle più importanti province siciliane sarà consegnato alla comunità.

“Il ritmo comincia ad essere nuovamente più spedito. Cmc ha affidato tutti i lotti e le imprese sono già a lavoro. Le imprese hanno capito di essere gli attori principali dell’ultimo atto della lunga storia di questo cantiere”- ha dichiarato Cancelleri.

Di Pietro Geremia