Arresto per vendita gioielli falsi, Palermo

Gli uomini dell’arma dei carabinieri di Porto Empedocle hanno arrestato un 19enne originario del posto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Il giovane era stato notato dai militari mentre si aggirava furtivamente per le vie del centro facendoli così optare per un controllo di routine dove, a seguito di una perquisizione personale, sarebbero stati rinvenuti 3 grammi di marijuana e 200 euro in contanti probabilmente derivanti dall’attività di spaccio.

I controlli su sarebbero successivamente spostati presso l’abitazione del ragazzo dove i carabinieri sarebbero riusciti ad individuare ulteriori 22 grammi di hashish.

Una volta terminate le procedure di rito il 19enne è stato arrestato e posto ai domiciliari su disposizione del l’autorità giudiziaria agrigentina.

Di Pietro Geremia