Porto Empedocle, beccato con armi illegali in casa: arrestato 23enne

90 visualizzazioni

Porto Empedocle, beccato con armi illegali in casa: arrestato 23enne

Un ragazzo di 23 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato  Frontiera con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi.

Il 23enne, V.F., viaggiava a bordo di uno scooter quando degli agenti delle “Volanti” , impegnati nel controllo del territorio, insospettiti dall’atteggiamento del giovane, lo hanno prima bloccato e poi successivamente perquisito trovandogli, al’interno della sua abitazione, 32 panetti di hashish dal peso complessivo di 3 chili e 600 grammi, un fucile a pompa calibro 12 e uno a canne mozze con calcio tagliato e 32 cartucce calibro 12 detenuti illegalmente.

Il giovane è stato portato nella struttura detentiva  Petrusa di Agrigento dove dovrà rispondere di tale reato.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato

Condividi su...