Porto Empedocle, carabinieri sventano un suicidio: salvato in extremis un 37enne

1.518 visualizzazioni

Porto Empedocle, carabinieri sventano un suicidio: salvato in extremis un 37enne

Arresti carabinieri PalermoUn 37enne empedoclino aveva deciso di farla finita, prima di compiere il disperato gesto, ha chiamato il 112 spiegando o appunto che voleva togliersi la vita.

Con una tranquillità che pochi hanno, dall’altra parte del telefono, un militare dell’arma interloquendo con l’uomo è riuscito a prendere tempo finchè, i suoi colleghi, sono riusciti  a raggiungere l’uomo convincendolo a cambiare idea.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato

Condividi su...