Pozzallo, fermato scafista tunisino di 28 anni

206 visualizzazioni

Pozzallo, fermato scafista tunisino di 28 anni

Il tunisino 28enne Ben Dhaou Houssem, è stato fermato dagli agenti della Squadra Mobile di Ragusa in seguito dello sbarco di migranti avvenuto qualche giorno fa a Pozzallo, in provincia di Ragusa, con l’accusa di essere uno scafista.

A quanto pare infatti, sembra che sia stato il 28enne ad aver condotto l’imbarcazione al fine di trarne ingiusto ed ingente profitto, compiendo atti diretti a procurare l’ingresso clandestino nel territorio dello Stato di cittadini extracomunitari, reato tra l’altro aggravato dal fatto di aver esposto a pericolo le persone trasportate, sottoponendole a trattamento inumano e degradante.

L’arresto del tunisino è stato reso possibile anche grazie alle testimonianze dei passeggeri in quanto il presunto scafista durante i controlli aveva dato generalità false, ma è prontamente stato individuato grazie alle impronte digitali, che hanno permesso di appurare che proprio la Squadra Mobile di Ragusa lo aveva arrestato ad ottobre del 2017 ed espulso dopo che aveva scontato la condanna. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria l’uomo è stato condotto in carcere.

Di Pietro Geremia

 

Condividi su...