Una lunga domenica di incendi nel palermitano, molti dei quali di origine dolosa, alimentati anche dal caldo e dal vento di scirocco. I vigili del fuoco e la forestale sono stati impegnati su diversi fronti.

Le fiamme sono divampate nelle campagne di Castronovo di Sicilia, a Misilmeri in contrada Fondo Villa, a Partinico nei pressi di un agriturismo e a Bagheria. Brucia ancora la zona di Monreale, dove i roghi si ripetono da 48 ore.

Questa volta in fiamme sono andati ettari di bosco e macchia mediterranea tra Pioppo, Giacalone e San Martino delle Scale. Per tutta la giornata decine di squadre sono state impegnate per cercare di fronteggiare il fronte del fuoco e proteggere le abitazioni.