Zona rossa

La terza ondata di Covid-19 sta mettendo in ginocchio la Sicilia, altri 4 Comuni in provincia di Siracusa sono entrati in zona rossa negli ultimi 3 giorni a causa dell’impennata dei contagi.

Tra questi ci sono Priolo, Solarino, Rosolini e Buscemi, mentre un altro Porto Palo di Capo Passero, dal 26 marzo è uscito dall’area a rischio, ed ora viaggia su contagi bassissimi, segno che la stretta ha funzionato.

Il sindaco di Priolo, Pippo Gianni, nel corso di un video messaggio ha lanciato l’allarme. “Non bisogna affatto scherzare, il Covid19 è una minaccia. Chiedetelo a chi è ricoverato in ospedale, ci sono anziani in Rianimazione così come ci sono nella nostra comunità molti bambini che hanno contratto il virus”.

Ci sono altri due Comuni del Siracusano che sono a rischio zona rossa, come ammesso, peraltro, la settimana scorsa dai sindaci di Augusta e Melilli, Giuseppe Di Mare e Giuseppe Carta, che hanno già imposto un mini lockdown, chiudendo le scuole ed imponendo dei divieti di stazionamento nelle principali strade delle due città.