Una vera e propria tragedia è avvenuta nella mattinata di ieri a Ribera.

Un 75enne ospite della comunità alloggio per disabili psichici “Mondi vitali” sita a Ribera sarebbe stato ritrovato morto all’interno della sua stanza. Stando a quanto emerso dai primi accertamenti posti in essere dagli uomini dell’arma dei carabinieri appartenenti alla compagnia di Sciacca e della tenenza di Ribera pare che l’anziano sia stato rinvenuto dagli assistenti sanitari sopra il proprio letto con alcune anomalie che farebbero sospettare ad un omicidio.

Stando ad alcune fonti, pare che il medico legale abbia infatti notato alcuni lividi sul collo compatibili con uno strangolamento che avrebbe così portato alla morte il povero 75enne.

Data l’estrema delicatezza del caso, la Procura della Repubblica di Sciacca ha aperto un’inchiesta per accertare le cause del decesso dell’anziano predisponendo il sequestro dell’ala in cui sarebbe avvenuto il presunto omicidio dove i tecnici sarebbero a lavoro per effettuare i rilievi del caso atti a risalile all’eventuale omicida.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.