Ricettività extra alberghiera, nasce un nuovo mestiere a Confartigianato Ragusa

Ricettività extra alberghiera, nasce un nuovo mestiere a Confartigianato Ragusa

Confartigianato Ragusa si arricchisce di nuove professionalità.

Nasce il mestiere del settore della extra ricettività, che sarà guidato da Roberta Angela Falla, 53 anni, titolare di un B&B nel territorio ragusano.

La nomina è avvenuta ieri, alla presenza della Federazione regionale di Confartigianato, nel corso di un incontro organizzato nella sede di Scicli. Presenti sia il segretario provinciale Angelo Raniolo che il referente comunale Enrico Falla.

Secondo i dati dell’Osservatorio economico regionale di Confartigianato, la provincia di Ragusa ha registrato nell’ultimo anno un boom di vacanzieri, con una crescita del 13,2%. Dato che ha piazzato il territorio al quinto posto nella classifica nazionale.

Ragusa inoltre ha conquistato pure un’ottava posizione, tra le 30 province italiane, dove l’artigianato della filiera d’offerta del turismo rappresenta una fetta rilevante del tessuto produttivo.

Il mestiere della extra ricettività, farà da cappello a numerose iniziative nel campo turistico, proprio per promuovere, valorizzare e avvicinare sempre più artigiani del settore.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.