Sciacca, 20 gatti morti avvelenati: proprietaria sporge denuncia

Sciacca, 20 gatti morti avvelenati: proprietaria sporge denuncia
Gatto ucciso a Licata con una carabina ad aria compressa

In seguito alla tremenda mattanza di una ventina di gatti trovati morti per veleno a Sciacca, la legittima proprietaria ha presentato denuncia contro ignoti alla procura della Repubblica.

In un primo momento la moria dei poveri felini, avvenuta in via dei Cappuccini, era stata ipotizzata per via di una epidemia che però è stata immediatamente esclusa dopo i controlli effettuati dall’Istituto Zooprofilattico di Palermo.

L’ipotesi di una strage per avvelenamento ha preso dunque sempre più piede non solo per le istituzioni ma anche per gli animalisti e la famiglia di origine rumena che da anni accudisce i gatti nel cortile di casa.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.