Attimi di paura quelli vissuti alcuni giorni fa nel molo di Sciacca.

Un uomo di 82 anni residente nella provincia agrigentina si era recato sul pontile saccense insieme al nipote per trascorrere una tranquilla giornata di pesca quando, ad un certo punto, sarebbe caduto finendo sui massi posti a delimitazione della zona portuale.

Solo grazie all’intervento di un altro pescatore già in loco e ai soccorsi degli uomini dell’arma dei carabinieri della locale compagnia è stato possibile salvare il pensionato il quale è stato immediatamente trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale Giovanni Paolo II dove sarebbe stato riscontrato un trauma cranico e facciale da parte dei medici.