Palermo, furto trolley

Gli uomini della polizia di Stato di Messina hanno arrestato un 40enne del luogo per i reati di maltrattamenti in famiglia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Secondo le prime indiscrezioni, sembra che in seguito all’ennesima richiesta di denaro fatta alla propria moglie per poter acquistare un po’ di alcool e droga, al diniego di questa il marito non solo l’avrebbe insultata e minacciata, ma avrebbe perfino messo a soqquadro la propria casa iniziando a danneggiare mobili e suppellettili, addirittura davanti al più piccolo dei figli, di appena pochi mesi. La donna, temendo per l’incolumità sua e dei suoi figli ha chiesto aiuto ai propri familiari giunti immediatamente sul posto ma questi, non riuscendo a calmare l’uomo, si sarebbero rivolti agli agenti della polizia di Stato i quali una volta intervenuti, hanno tentato di fare ragionare il 40enne senza però avere gli effetti sperati. La presenza delle forze dell’ordine ha dunque inasprito ancora di più il furente 40enne che si è nuovamente scagliato contro la moglie minacciandola di morte ma venendo fortunatamente bloccato, dopo una colluttazione nel corso della quale sono stati raggiunti da calci e pugni, riportando lievi lesioni.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.