Sicilia, bambini di 9 e 10 anni gestiscono bar illegale: polizia sequestra tutto

Sicilia, bambini di 9 e 10 anni gestiscono bar illegale: polizia sequestra tutto
Palermo, Divieto vendita alcolici in bottiglie in vetro

Piccoli imprenditori crescono a Catania.

Due fratellini di 9 e 10 anni sono stati beccati dagli uomini della polizia di stato mentre gestivano un vero e proprio bar illegale nel quartiere di Librino.

Stando a quanto scoperto dagli agenti i due bambini avevano piazzato l’attività commerciale non solo occupando suolo pubblico e parte di un immobile del demanio, ma avevano anche inserito all’interno un sala giochi, una rivendita di fuochi d’artificio nonchè un piccolo bar in cui servivano bevande alcoliche agli avventori.

Una volta intervenuti i poliziotti etnei dunque, il locale è stato sequestrato mentre il padre e il fratello maggiorenne dei due piccoli imprenditori sono stati denunciati per vendita e cessione di fuochi d’artificio a minori di anni 18, invasione di edifici e terreni pubblici, sfruttamento del lavoro minorile e mancanza della tabella dei giochi proibiti.

Ti potrebbe interessare anche  Agrigento, ritorna la spiaggia ma restano i relitti dei locali: la protesta di MareAmico

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.