Un gravissimo incidente sul lavoro si è verificato nella giornata di ieri a Scicli, paese in provincia di Ragusa.

Un operatore ecologico di 42 anni ed originario del posto pare che durante le operazioni di conferimento dei rifiuti all’interno dell’auto compattatore, sito in contrada Zagarone, sia rimasto gravemente ferito al braccio rimasto incastrato nel macchinario del mezzo pesante.

Una volta estratto dalla lamiere, l’uomo sarebbe stato immediatamente trasportato in ambulanza dagli operatori del 118 presso il pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Modica, dove una volta stabilizzato, i medici ne avrebbero disposto il trasferimento in elisoccorso al Trauma Center di Catania a causa delle sue gravi condizioni per le quali rischia l’amputazione dell’arto