Centro di accoglienza Cara di Mineo

Centro di accoglienza Cara di MineoLa situazione nel centro di accoglienza del Cara di Mineo è sempre più a rischio. Dopo la violenza ed il conseguente arresto dei giorni scorsi che ha portato in carcere  un pachistano accusato di violenza sessuale nei confronti di una nigeriana ospitata nel centro di accoglienza ci si chiede quanto sicura sia la struttura. Ad oggi sono  circa 3.500 i migranti ospitati, di sicuro troppi per garantire l’ordine pubblico. Una situazione sempre  più  ingestibile come dimostrato dai  numerosi casi di abusi registrati e non tutti denunciati. Molte donne , secondo quanto ha  affermato all’Ansa il procuratore di Caltagirone, vivono con la paura di essere stuprate.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.