Sicilia, chatta con una donna e decide di vederla: la fa salire a casa sua ma lei lo droga e lo rapina

512 visualizzazioni

Sicilia, chatta con una donna e decide di vederla: la fa salire a casa sua ma lei lo droga e lo rapina

Gli incontri amorosi si sà, spesso finiscono male, ma quello avvenuto a Catania è decisamente andato storto.

Nella giornata di ieri il personale del Commissariato di Librino ha messo agli arresti domiciliari la 65enne pluripregiudicata A.L.G. con l’accusa di rapina aggravata e lesioni aggravate.

Tutto è partito dalla denuncia di un uomo di 65 anne che ha dichiarato agli uomini della polizia di stato di essere stato narcotizzato e rapinato all’interno della sua abitazione, da una donna conosciuta sul social network Badoo.

Nel dettaglio, i due avrebbero iniziato a chattare nei mesi scorsi mettendosi d’accordo per un primo incontro conoscitivo. All’appuntamento, dopo essersi scambiati i primi convenevoli, si sono recati nell’abitazione dell’uomo dove avrebbero chiacchierato per un paio di ore fino all’ora fatidica di pranzo che ha permesso alla donna di versare, di nascosto, del tranquillante a base di benzodiazepina nel bicchiere di birra che l’uomo stava bevendo facendogli così perdere i sensi permettendole dunque di poter rovistare tranquillamente in tutto l’appartamento trafugando un telefono cellulare, 100 euro in contanti e la carta Bancomat.

In seguito alla denuncia, sono quindi partite le serrate indagini da parte della Squadra Investigativa del Commissariato Librino  chehanno permesso d’individuare, senza ombra di dubbio, la 65enne quale autrice del grave reato.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.