Sicilia, dentista molesta paziente: condannato a 2 anni

Sicilia, dentista molesta paziente: condannato a 2 anni

Gli uomini della polizia di stato di Palermo hanno consegnato un ordine di custodia emesso dal tribunale nei confronti di un dentista del luogo.

A quanto pare il professionista sanitario sarebbe stato condannato a 2 anni e 6 mesi, con la pena accessoria della sospensione dall’esercizio della professione medica lo stesso periodo, per aver molestato una sua paziente.

I fatti risalirebbero al 2012 quando la vittima aveva chiesto, in lacrime e visibilmente scossa, l’intervento della polizia poiché era stata molestata dal medico in cui si trovava per una cura.

Una volta partita la denuncia, gli agenti della squadra Mobile hanno immediatamente avviato le indagini acquisendo, su delega del sostituto procuratore di turno, non solo le deposizioni del fidanzato e di una parente della ragazza, ma anche vari audio delle telefonate che la vittima aveva fatto alla centrale operativa della Questura confrontandosi inoltre con la psicologa alla quale la vittima si era rivolta.

Avendo in possesso abbastanza materiale probatorio è dunque scattato il procedimento ai danni del dentista culminato nella condanna in carcere e nell’ordine di custodia.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.