Sicilia, pusher tecnologico: impianto di video sorveglianza per evitare i controlliUn pusher di Mazara del Vallo, per prevenire i controlli delle forze dell’ordine, si era dotatao di un sofisticato sistema di telecamere in modalità “live” con le quali aveva sotto controllo tutta la zona esterna prospiciente alla sua abitazione. L’uomo controllava in anteprima tutti i movimenti che avvenivano all’esterno grazie ad un grande monitor ed un pannello di controllo  che gli consentiva di visualizzare la zona di suo interesse. In diverse occasioni gli uomini delle forze dell’ordine , durante le perquisizioni domiciliari effettuate, non avevano trovato nulla, nonostante l’uomo era censito come un probabile pusher. Per questo motivo le forze dell’ordine si sono insospettite ed hanno portato avanti controll più accurati che hanno portato all’individuazione del sofisticato sistema di video sorveglianza  nel quartiere popolare “Mazara Due”.