Sicilia fortunata? Grandi vincite da tutto il mondo

2.321 visualizzazioni

Sicilia fortunata? Grandi vincite da tutto il mondo

Nell’arco di poco più di un mese, la Sicilia è stata baciata dalla sorte per ben due volte, e la vita dei fortunati vincitori ne è stata letteralmente sconvolta. La prima vincita milionaria è avvenuta il 30 di agosto a Canicattì, in provincia di Agrigento, ed ha coinvolto un cliente della tabaccheria La Marca di corso Umberto.

Il vincitore, che per ovvi motivi ha deciso di restare anonimo, avrebbe ottenuto una vincita del valore di 500 mila euro per aver fortuitamente trovato il simbolo vincente del gratta e vinci “Doppia sfida”, un tagliando dal valore di soli 5 euro.

Un caso raro, ma non impossibile, ripresentatosi anni fa sempre presso la stessa tabaccheria. Solo pochi giorni dopo, il 2 settembre, altri 25 mila euro sono finiti nelle tasche di un fortunato giocatore, questa volta in provincia di Palermo, a Bagheria. La vincita avrebbe in questo caso avuto come protagonista il gioco del SuperEnalotto, una delle lotterie più conosciute in Italia e all’estero e, dalle notizie circolanti, il jackpot sfiorato dal giocatore avrebbe al momento raggiunto il valore di 33 milioni di euro.

Non solo in Sicilia: vincite da tutto il mondo

Per quanto vincite di una tale portata non siano all’ordine del giorno, non è così raro sentir parlare di vittorie improvvise e capaci di stravolgere il tenore di vita dei vincitori. Solo lo scorso aprile, ad esempio, è stato lanciato sul mercato editoriale italiano il romanzo “6 milionaria”, edito da Aporema Edizioni, incentrato sulla storia di una donna arricchitasi di ben 60 milioni di euro dopo aver centrato il 6 nel gioco del Super Enalotto.

Nonostante la vita dell’umile pensionata sia decisamente cambiata in meglio, non si può dire che la donna non abbia attraversato un periodo di smarrimento dopo essere entrata in possesso di una vincita così cospicua: come narrato nel romanzo, infatti, la vita della protagonista è stata sconvolta non solo dalla gestione di un patrimonio così importante, ma anche dal sorgere di relazioni di comodo, di invidie e di tentativi di raggiro, che rappresentano senza dubbio l’altra faccia della medaglia dell’entrare in possesso di una tale fortuna.

Giunto direttamente dal mondo dell’intrattenimento online, invece, è il caso di Jon Heywood, diventato milionario grazie alla slot machine Mega Moolah. Come raccontato in un articolo di Betway Casino, il giovane soldato britannico aveva aperto il suo conto online da poco meno di mezz’ora quando si è ritrovato in tasca una somma pari a 13,2 milioni di sterline. Anche Jon, come la maggior parte dei milionari, si è ritrovato a dover affrontare lo stupore e i dubbi dettati da un cambio di vita così repentino: “Cosa ne farò del mio lavoro?”, “Cosa farò con tutti questi soldi?”. Domande lecite e importanti, ma che ognuno vorrebbe porsi almeno una volta nella vita.

Quante probabilità di vittoria?

Visto il grande numero di notizie provenienti dall’Italia e dall’estero, verrebbe quasi da pensare che vincere una grossa somma di denaro non sia poi così difficile. Quali sono, quindi, le reali probabilità di vittoria? Se si guarda al SuperEnelotto, ad esempio, le probabilità di una vittoria a 6 cifre sono pari a 1 su 622.614.630, che scendono a 1 su 1.250.230 per la cinquina. Diverso sembrerebbe invece il caso dei Gratta e Vinci, per i quali le probabilità di vittoria si attestano intorno a 1 su 15 o a 1 su 7 a seconda del valore del tagliando acquistato. Ancora differente è il caso delle slot machine, la cui probabilità di vittoria dipende molto anche dal numero di rulli e simboli presenti all’interno del gioco specifico.

In questi casi, in sostanza, basta affidarsi ad un semplice calcolo matematico, ovvero moltiplicare per sé stesso il numero complessivo di simboli tante volte quanto il numero di rulli della slot. Nel caso di una slot con 10 simboli e 3 rulli, ad esempio, le probabilità di vittoria sarebbero di 1 su 1.000 (1 su 10x10x10).

Chiaramente, una vittoria non può essere prevista né calcolata a tavolino. Per quanto possa risultare improbabile pensare a sé stessi come i prossimi milionari, esistono delle circostanze fortuite capaci di condurre anche a questo. Come nel caso dell’ignara pensionata, del giovane soldato britannico e degli anonimi siciliani da poco vincitori di 500 e 25 mila euro. Fortuna.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.