Sicilia, fuma in auto col figlio di un anno: maximulta per la mamma

Sicilia, fuma in auto col figlio di un anno: maximulta per la mamma

Gli uomini della Polizia Stradale di Catania hanno emesso nei giorni scorsi una maximulta nei confronti di una donna beccata a fumare in auto con a bordo il figlio di solo un anno e mezzo di vita.

Nel dettaglio, pare che durante un normale servizio di vigilanza stradale sulla tangenziale del capoluogo etneo, la pattuglia si stata incuriosita da una e propria coltre di fumo all’interno di un’auto in sosta. Una volta avvicinati, gli agenti hanno così scoperto che dentro l’abitacolo vi fosse una donna intenta a fumare avendo al lato il proprio figlio neonato costretto così a sorbirsi tutto il fumo passivo del genitore.

Costatato il reato, punito dall’art. 51 della legge n.3 del 16/01/2003 modificata nel 2016 che prevede il divieto di fumare all’interno dei veicoli se a bordo vi sono passeggeri minori di anni diciotto e di donne in stato di gravidanza, i poliziotti hanno dunque emanato una multa di nel 110 euro nei confronti della signora che adesso ci penserà di certo due volte prima di mettere a rischio la salute dei propri passeggeri.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.