Ragusa, sparatoria
Sicilia, gli sbarra la strada per picchiarlo e rapinarlo: arrestato assalitore

Gli uomini della polizia di stato di Catania hanno arrestato nella giornata di ieri un 23enne del posto per il reato di rapina aggravata in concorso con altro soggetto.

Secondo quanto emerso dalle indagini portate avanti dal personale della Squadra Mobile – Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, il sospetto, già conosciuto dalle forze dell’ordine per reati specifici, avrebbe perpetrato insieme a dei complici una serie di rapine ai danni delle proprie vittime utilizzando il proprio mezzo per fermarle per poi depredarle degli oggetti di valore e darsi dunque alla fuga.

Sfortunatamente per i malfattori però le ultime vittime avrebbe fornito una descrizione accurata delle fattezze dei lestofanti, sia del mezzo usato così da fornire agli agenti dei validissimi elementi investigativi tramite i quali sono riusciti in men che non si dica a risalire al pregiudicato 23enne.

Una volta beccato, il furfante ha ammesso le proprie responsabilità restituendo parte del maltolto e in seguito alle formalità di rito è stato arrestato e condotto presso il carcere di piazza Lanza di Catania su disposizione dell’autorità giudiziaria.