Sicilia, in arrivo forte ondata di caldo: come difendersi

Sicilia, in arrivo forte ondata di caldo: come difendersi

Il repentino sbalzo termico previsto per questi giorni rischia di avere effetti pesanti sulla salute delle persone, in particolare nel caso di quelle categorie più a richio come i bambini o gli anziani. E’ opportuno dunque seguire alcune indicazioni.

La Coldiretti ha stilato, dunque, un decalogo con una serie di consigli, dall’alimentazione fino al make up da utilizzare.

A tal proposito la maggiore associazione di rappresentanza e assistenza dell’agricoltura italiana sottolinea come nel primo quadrimestre del 2017 siano cambiati i consumi legati all’acquisto di frutta e verdura, un balzo record del 9,6%.

Ecco le indicazioni nello specifico:
1) Evitare di uscire di casa nelle ore piu’ calde e comunque di proteggersi eventualmente con cappello, occhiali da sole e creme adeguate;
2) Vestire con abiti leggeri non aderenti preferibilmente di fibre naturali per assorbire meglio il sudore e permettere la traspirazione della pelle;
3) Truccarsi in modo leggero e usare profumi di essenze naturali;
4) Mantenere fresca la casa con tapparelle e persiane chiuse, alle finestre esposte verso il sole. Chiudere le finestre durante il giorno e aprirle durante le ore piu fresche della giornata per consentire il ricambio dell’aria;
5) Fare bagni e docce con acqua tiepida frequenti o bagnarsi viso e braccia con acqua fresca;
6) Limitare l’attività fisica o lavorativa all’aperto soprattutto nelle ore piu’ calde;
7) Quando si parcheggia la macchina non lasciare mai, nemmeno per pochi minuti, persone o animali nell’abitacolo e prima di riprenderla è necessario aprire i finestrini e gli sportelli;
8) Evitare di consumare cibi con sodio in eccesso per cui vanno banditi alimenti con curry, pepe, paprika e sale in abbondanza, ma anche salatini e piatti nei quali sia stato utilizzato dado da cucina che favoriscono l’insonnia;
9) Bere frequentemente acqua ma anche – sostiene Coldiretti – -succhi, centrifugati e smoothies hanno un effetto positivo;
10) Consumare frutta e verdura che sono fonte di vitamine, sali minerali e liquidi preziosi per mantenere l’organismo in efficienza e per combattere i radicali liberi prodotti come conseguenza dell’esposizione solare ma carote, radicchi, albicocche, meloni, pesche e ciliegie sono anche abbronzanti – conclude la Coldiretti – per il contenuto in vitamina A o caroteni che “catturano” i raggi solari

Fotnte: blogsicilia.it

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.