I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto  e della Stazione di Santa Lucia del Mela hanno arrestato in flagranza B.A.F., 47 enne, avvisato orale, responsabile di aver incendiato e danneggiato parte dello spazio antistante all’abitazione dei familiari. L’uomo, in preda ad uno stato di alterazione psico – fisica per via dell’assunzione di sostanze alcoliche, dava alle fiamme parte della rete frangivento, un tubo in plastica, del materiale in legna e danneggiava il vetro della finestra dell’abitazione. Nella circostanza, i militari intervenuti sul posto, anche allo scopo di scongiurare eventuali aggressioni ai danni dei familiari dell’uomo presenti, riuscivano a bloccarlo, ma subivano minacce verbali e aggressioni fisiche, con calci e pugni. Dall’infausto evento non vi erano fortunatamente feriti.  L’arrestato al termine delle formalità di rito è stato trattenuto presso le locali camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo, come disposto dal Sost. Proc. di turno presso la Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto.