Caccia, denunciati in 35

Sparava ai conigli utilizzando un fucile non regolamentare, con questa accusa è stato denunciato un cacciatore di San Cataldo che ha iniziato nel peggiore dei modi la stagione venatoria. A scoprire le violazioni sono state le guardie giurate del Wwf di Caltanissetta. A Motta Sant’Anastasia invece, la polizia stradale ha denunciato due catanesi accusati di bracconaggio notturno. Sequestrati tre fucili, oltre 500 cartucce e quattro conigli.