Sicilia, insultano e aggrediscono donne: due gli arrestati

Sicilia, insultano e aggrediscono donne: due gli arrestati
Arresto Gioiosa Marea

Nei giorni scorsi hanno avuto decisamente un gran da fare le forze dell’ordine della provincia di Messina.

Gli uomini dell’arma dei carabinieri di Taormina sarebbero infatti intervenuti in due distinti episodi arrestando altrettanti uomini ritenuti responsabili di maltrattamenti ai danni di familiari e conviventi.

Il primo caso sarebbe avvenuto a Santa Teresa Di Riva dove una donna del posto avrebbe segnalato ai militari i continui pedinamenti, le ingiurie e le minacce che avrebbe subito da parte del marito 45enne il quale l’avrebbe pure raggiunta in caserma per parlare con lei. Una volta avviate le indagini, i carabinieri sarebbero riusciti a raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo permettendo così il suo arresto e la disposizione dei domiciliari da parte dell’autorità giudiziaria.

Il secondo caso invece riguarderebbe un 20enne di Roccella Valdemone arrestato e condotto presso il carcere di Messina Gazzi in seguito alla richiesta avanzata da parte di una donna che avrebbe denunciato le continue aggressioni che il giovane perpetrava ai danni della figlia rivelatesi fondate dopo un’attenta analisi dei fatti e dalla testimonianza dei vicini di casa della coppia convivente.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.