Gli uomini della polizia di stato di Acireale hanno denunciato un 60enne per occupazione e invasione di terreni e pubbliche vie. A quanto pare, in seguito ad un controllo degli uomini del Commissariato di Borgo Ognina svolto per via di una segnalazione, è stata appurata la chiusura di un’intera strada da parte di un 60enne con delle transenne per poter e così ottenere un grande spazio in prossimità di una discoteca e adibirlo dunque a parcheggio. Il 60enne si sarebbe quindi appropriato di una via pubblica di circa  4 mila metri quadrati capace di poter accogliere circa 300 veicoli per poter svolgere la professione, a quanto pare proficua, di parcheggiatore abusivo chiedendo agli avventori di  versare preventivamente una quota di 1 euro in cambio di una vigilanza e custodia degli automezzi dalle ore 21 sino alla chiusura della discoteca che avviene intorno alle ore 5 del mattino.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.