Portaborse a profusione nell’assemblea regionale siciliana durante l’ultimo anno della scorsa legislatura. A dispetto dei lavori del Parlamento fermi fin dall’estate scorsa per via della campagna elettorale per le elezioni regionali del 5 novembre, un numero non esiguo di ben 263 collaboratori sono stati arruolati nel 2017: praticamente il 30% in più rispetto ai due anni precedenti quando il numero si era attestato intorno a “sole” 185 persone assunte con contratti di collaborazione stipulati dagli onorevoli e gestiti dall’amministrazione di Palermo. Il non indifferente dato è emerso incrociando i numeri dell’ultima relazione sullo stato dell’amministrazione dell’Ars nel 2017 con quelli delle relazioni degli anni precedenti, in cui è venuto a galla quini che il 2017 è stato l’anno record non solo per l’aumento spropositato dei portaborse, ma anche per le richieste di rimborso spese e trasferte dei deputati: ben 163 contro le 118 nel 2016, 159 nel 2015 e 122 nel 2014.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.