Sicilia, mangiano tonno rosso avariato: in 3 finiscono all’ospedale

Sicilia, mangiano tonno rosso avariato: in 3 finiscono all’ospedale

Una vera e propria epidemia da intossicazione da tonno rosso sta avvenendo in Sicilia in questi ultimi tempi.

Dopo il caso avvenuto alcuni giorni fa dove un’intera famiglia era finita all’ospedale Civico per colpa di un pasto a base del pesce avariato, nella giornata di ieri la stessa identica sorte è toccata a 3 palermitani che si sarebbero presentati presso il pronto soccorso del locale nosocomio con i sintomi ormai riconoscibili a vista dai medici: mal di pancia, rush cutanei e vomito.

Fortunatamente per loro pare che grazie alle cure mediche non abbiano riportato gravi danni al fisico.

Le autorità sanitarie e di polizia invitano comunque la popolazione a prestare attenzione durante l’acquisto di pesce venduto in maniera non legale, in quanto oltre ad essere ovviamente contrario alla legge è esente da controlli sanitari, o tenuto in condizioni di scarsa igiene e mal conservazione.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.