Meteo sicilia, freddo

Settembre se ne sta andando con molte anomalie, mese che ci ha mostrato caldo eccessivo, raffreddate e ancora caldo. Solo in questi ultimi giorni si sta mostrando normale con il lento ma inesorabile declino della stagione calda. Tra domani, giovedì 27, e venerdì 28, a causa dello scontro tra masse d’aria calde provenienti dal Nord Africa con quelle fredde provenienti dalla Russia, si formerà sullo Ionio una specie di Uragano di categoria 1, il cosiddetto Medicane, che sarà capace di influenzare, e non poco, il tempo sulla nostra Sicilia specie quella del settore orientale. A partire da domani, giovedì 27, il Ciclone dovrebbe iniziare a formarsi al largo della coste Siciliane scaricando forti piogge in mare aperto per poi venerdì 28 avvicinarsi in maniera piuttosto pericolosa alla nostra Sicilia orientale con possibili forti temporali con relativi allagamenti tra Catania e Siracusa. Attorno a questo vortice i venti saranno furiosi con raffiche fino a 130 km/h, ovviamente non sto parlando che questi venti colpiranno la nostra sicilia, ma era per farvi capire la potenza di questo Ciclone. A presto per eventuali aggiornamenti.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato