Sicilia, meteo, caldo e sabbia

Si soffrirà parecchio. E’ durata pochissimo la rinfrescatina che, tra Sabato 18 Giugno e Domenica 19 Giugno, ha visto non solo instabilità con temporali che si sono abbattuti sulle zone interne della nostra Sicilia, ma anche una diminuzione delle temperature di 5/6°C. Da Martedì 21 Giugno (giorno ufficiale di inizio Estate), la giornata di Lunedì 20 Giugno sarà semplicemente interlocutoria, andremo incontro ad un’escalation del caldo africano grazie e/o purtroppo all’Anticiclone Africano che avanzerà incontrastato verso la nostra Sicilia avvolgendola completamente nel suo alito rovente.

Grazie ad un vortice ciclonico situato a ridosso del Golfo di Biscaglia l’ondata di calore subtropicale raggiungerà facilmente la nostra Isola avvolgendola in una bolla d’aria rovente alimentata da continui e ripetuti apporti d’aria calda proveniente direttamente dal deserto del Sahara che, giorno dopo giorno, farà aumentare a dismisura le temperature che hainoi sono destinate non solo a raggiungere i fatidici 40°C (livello di temperatura dove il corpo umano ne risente); ma oltrepasserà molto facilmente tale soglia riuscendo a toccare, in alcune zone sicule, anche i 42/43°C.

Purtroppo, ed è inevitabile, si riaffaccerà anche la temutissima afa che accentuerà il disagio psichofisico e, per questo, è molto importante in tali situazioni, rispettare alcuni semplici consigli, cioè: cercare di non uscire nelle ore centrali della giornata che vanno dalle ore 11:00 alle ore 16:00, e soprattutto bere, anche se non si ha sete, tanta acqua in modo da idratare il corpo.

A presto per altri importanti aggiornamenti.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato