Sicilia, meteo: Uragano nel Mediterraneo. Evento storico

29.345 visualizzazioni

Sicilia, meteo: Uragano nel Mediterraneo. Evento storico

Come vi avevo anticipato in questo articolo meteo vi era la possibilità che sul Mediterraneo poteva nascere un uragano. Ebbene si, già da circa 2 ore tra il Mar Ionio e l’Egeo, complice anche il riscaldamento di una decina di gradi in più rispetto al normale con l’aggiunta di infiltrazioni d’aria fresca giunte da Nord-Est, si va formando un vortice ciclonico particolarmente violento che, tra domani venerdì 28 e sabato 29, assumerà le caratteristiche di un vero ed autentico Uragano che, con i suoi impetuosi venti con raffiche fino a 160 km/h, sfioreranno la nostra Sicilia in particolar modo il settore orientale tra Catania e Siracusa.

La sua traiettoria è al momento imprevedibile ma sembra che vi siano concrete possibilità che possa lambire la nostra Isola per poi dirigersi, con maltempo di straordinaria potenza, verso la Grecia.

Il vortice che diventerà il primo Uragano della storia del Mar Mediterraneo, come già scritto,  è già ben visibile nel Mar Libico. Si stratta di una vera e propria tempesta tropicale con venti tempestosi fino a 160 km/h e forti temporali tempestosi. Di ora in ora questo vortice non solo si va allargando, ma si arricchirà di energia avvicinandosi pericolosamente sempre di più alle coste Orientali della nostra Sicilia.

I venti, su queste zone, soffieranno fino a 70/80 km/h con onde alte fino a 5 metri lungo i litorali più esposti. A presto per ulteriori aggiornamenti.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato

Condividi su...

Un commento su "Sicilia, meteo: Uragano nel Mediterraneo. Evento storico"

  1. Giacomo   28 settembre 2018 at 21:23

    Ma l’uragano arriverà a Marsala?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.