Decisamente una brutta mattinata quella di ieri per un ragazzo di 16 anni di Riposto, paese in provincia di Catania. Il ragazzo, che frequenta il terzo anno del Nautico “Luigi Rizzo”, si trovava presso l’aula magna dell’Itg “Napoleone Colajanni” dov’era in corso un incontro sul tema della violenza quando, tutto d’un tratto, la ricarica della sigaretta elettronica che aveva nella tasca dei pantaloni e che gli era stata affidata da un compagno di scuola è esplosa provocando non solo delle ustioni alla gamba del giovane ma anche la bruciacchiatura di alcune sedie. In seguito alla deflagrazione, dopo alcuni momenti di panico nella sala per via del fragore di altissima intensità che è stato generato dallo scoppio dell’oggetto, sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118 i quali hanno accompagnato il giovane studente presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania dove è stato medicato per ustioni di secondo grado a una coscia.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.