Palermo, morte celebrale per 13enne travolta da onda: sì dei genitori alla donazione di organi

966 visualizzazioni

Palermo, morte celebrale per 13enne travolta da onda: sì dei genitori alla donazione di organi

Nonostante gli estenuanti tentativi dei medici, non ce l’ha fatta la ragazzina di 13 anni che nel fine settimana aveva rischiato di annegare in mare all’Isola delle Femmine.

La giovane infatti, stava prendendo il sole presso una struttura alberghiera del comune palermitano quando, tutto d’un tratto, un’improvvisa onda anomala l’ha trascinata in mare.

La ragazza era stata immediatamente salvata da due bagnini e, non appena portata a riva,  immediatamente soccorsa dai sanitari del 118 che l’avevano trasportata d’urgenza presso l’ospedale Cervello di Palermo.

Giunta al nosocomio i dottori hanno lottato, insieme alla 13enne, per ben due giorni prima che il destino ha voluto che avvenisse la morte celebrale. I genitori, non appena saputa la notizia, nonostante il dolore e la disperazione, hanno dato, con un nobilissimo gesto, l’assenso al prelievo di organi permettendo così di salvare numerose vite.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.