“La Seus ha avviato la procedura per il pagamento della seconda e ultima tranche del cosiddetto bonus Covid per circa 3 mila dipendenti che, durante la prima ondata della pandemia, “hanno prestato servizio con alto senso civico”.

Lo scrive in una nota il presidente della commissione speciale Monitoraggio e attuazione delle leggi. 

E’ da luglio scorso che ci siamo messi in moto con la Commissione speciale Monitoraggio e attuazione delle leggi, per far si che si desse corso al pagamento della seconda tranche del bonus per i lavoratori Seus, che rappresenta il saldo. Per i dipendenti della partecipata, avevamo chiesto al governo regionale atti concreti e una programmazione temporale definita in merito alle indennità aggiuntive.

Un importante risultato che da dignità a tanti lavoratori che hanno lavorato correndo continui rischi a stretto contatto con il covid.

Questa è la politica dei fatti concreti sempre più vicina alle esigenze dei cittadini di questa terra. 

Lo afferma Carmelo Pullara, presidente Commissione speciale all’ARS.