Sicilia, orrore discriminatorio: due adolescenti vengono aggrediti perchè gayUn vero e proprio orrore discriminatorio è avvenuto a Palermo nei giorni scorsi dove due adolescenti di 15 e 16 anni sono stati aggrediti solo perchè gay. L’increscioso episodio è avvenuto mentre i due discutevano tranquillamente seduti su di una panchina di Villa Giulia quando tutto d’un tratto, dal nulla sono spuntati gli aggressori che avrebbero iniziato a provocarli con frasi idiomatiche e superficiali. I due ragazzini in un primo momento hanno tentato di ignorarli pensando che se ne andassero, cosa però non successa dato che i balordi hanno iniziato ad avvicinarsi e ad aggredirli fisicamente con pugni al volto e colpi di casco. In seguito al deplorevole accanimento sono stati chiamati gli agenti della polizia di Stato, ai quali è stato consegnato il numero di targa del mezzo su cui è scappato uno degli aggressori,  e i sanitari del 118 che li hanno portato all’ospedale per gli accertamenti di rito. “Queste persone  non devono passarla liscia. Ognuno ha diritto alla propria vita e nessuno può permettersi di calpestare gli altri” – ha dichiarato una delle due vittime. Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.