Attimi di vera tensione sono stati vissuti nei giorni scorsi presso l’ospedale Policlinico di Palermo.

Nella notte tra il 29 e il 30 settembre un 39enne, verosimilmente ubriaco, pare che abbia tentato di entrare con la propria auto all’interno del reparto di Terapia Intensiva Cardiologica seminando così il panico tra le persone e gli operatori sanitari presenti.

L’uomo avrebbe dunque sfruttato la passarella che conduce all’entrata per tentare la mossa azzardata nei pressi della struttura ospedaliera per poi cominciare ad urlare all’impazzata fino all’arrivo degli agenti di polizia i quali l’hanno immediatamente bloccato e denunciato per danneggiamento.