Sicilia, pedina e perseguita la propria ex: arrestato 46enne

Sicilia, pedina e perseguita la propria ex: arrestato 46enne

Nella giornata di ieri gli uomini dell’arma dei carabinieri della stazione di Merì, in provincia di Messina, hanno arrestato un 46enne del posto per il reato di atti persecutori e lesioni personali.

Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari l’uomo, nonostante un divieto di avvicinamento emesso dal tribunale di Messina, avrebbe in modo reiterato continuato a pedinare la propria ex scrivendole continuamente messaggi di testo.

Accertata la posizione del sospettato tramite le prove documentali fornite dai carabinieri la Procura Generale della Repubblica messinese avrebbe dunque emesso un provvedimento cautelare con i conseguenti arresti domiciliari ai danni del 46enne.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.