Richio ludopatia Canicattì

Gli uomini dell’arma dei carabinieri di Noto, paese in provincia di Siracusa, hanno denunciato un operaio di 61 anni con l’accusa di simulazione di reato.

A quanto pare l’uomo avrebbe simulato una rapina per non rivelare alla moglie di aver perso 300 euro giocando alle slot machine.

Nel dettaglio, pare che l’uomo si sia recato presso i militari a denunciare il fatto di essere stato vittima di una rapina mentre camminava a piedi, dove due uomini, a volto scoperto, lo avevano minacciato costringendolo a consegnargli il contenuto del portafogli.

La versione dell’uomo non ha però convinto i rappresentanti delle forze dell’ordine i quali, dopo brevi indagini, sono riusciti a scoprire l’inganno del 61enne.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.